Un corso di formazione studiato per chi abbia già frequentato un corso da 200 ore con una qualunque scuola che aderisca agli standard formativi di Yoga Alliance. Il corso fornisce approfondimenti sul rapporto tra Asana e filosofia (origine e logica dei nomi degli asana dedicati a saggi, divinità e simboli), yoga in gravidanza, Yin Yoga, Anatomia funzionale, Mantra e Mudra, Meditazione,  elementi di Yoga Kundalini.

Il corso si articola su moduli che possono essere abbinati a seconda del piano di studi che si preferisca intraprendere, formando un totale di 11 weekend.

I piani di studio per il 2021 sono:

1- Filosofia e Asana (4 weekend) – Yin Yoga (4 weekend) – Anatomia funzionale (3 weekend)

2 – Filosofia e Asana (4 weekend) – Yin Yoga (4 weekend) – Mudra (2 weekend) – Kundalini (1 weekend)

3 – Filosofia e Asana (4 weekend) – Anatomia funzionale (3 weekend) – Yoga in gravidanza (1 weekend) – Kundalini (1 weekend) – Mudra (2 weekend)

 

4 – Filosofia e Asana (4 weekend) – Anatomia funzionale (3 weekend) – Yoga in gravidanza (1 weekend) – Shiva Flow advanced (1 weekend) – Mudra (2 weekend) 

E’ possibile frequentare anche i singoli moduli come formazione continua (YACEP) senza completare il monte ore per la certificazione RYT300

Sede: CentrOlistico – via Marsala, 69 a Sesto San Giovanni, fermata MM rossa Sesto Marelli.

(tutti gli incontri del corso hanno i seguenti orari: 9.00 -17.30 sia sabato che domenica)

La frequenza è OBBLIGATORIA. Poiché il nostro percorso di Formazione non è standard ma modellato sul gruppo frequentante in caso i partecipanti fossero impossibilitati a frequentare un week end si renderebbe necessario il recupero (e il conseguimento della certificazione) l’anno successivo.

Gli Insegnanti del corso

Silvia Romani (asana, filosofia, pranayama, mudra, yinyoga)

 Max Gandossi (asana, filosofia, pranayama, mantra, meditazione) 

 

Francesca Chiantera (yoga in gravidanza) 

Cinzia di Cioccio (rudimenti di kundalini yoga)

Gabriele Musetti (anatomia applicata allo studio degli asana intermedio avanzati)

Calendario 2021

Gennaio: 

23-24 Yin Yoga (primo incontro)

– Yin e Yang: concetto, tessuti Yin e tessuti Yang

– I Kosha

– Il corpo fisico: muscoli, fascia, tessuto connettivo

– Asana dello Yin Yoga

Febbraio:

20-21 Yin Yoga (secondo incontro)

– Il nervo vago

– Articolazioni e pratica Yin

– Contattare la fascia: le palline

– Il corpo energetico: prana, nadi, chakra

– Contattare il corpo energetico: Pranayama per la pratica Yin. Muovere l’energia

Marzo:

20-21 Yin Yoga (terzo incontro)
– Visione Daoista dell’energia e ciclo elementare
– Gli elementi e le emozioni
– I meridiani principali e gli organi
– Vaso Governatore e Vaso Concezione

Aprile:

17-18 Yin Yoga (quarto incontro)

– I 3 Tattva dello Yin Yoga

– A.W.A.K.E.N.

– Pratica: come e quando praticare

– Asana dello Yin Yoga

– Adattare asana alla pratica Yin

– Creare una sequenza Yin

 

Maggio:

8-9 Anatomia Funzionale (primo incontro)

– Anatomia funzionale dei Bandha
– Introduzione al Pranayama: fisiologia del respiro.
– Biomeccanica e anatomia dell’allungamento
– La colonna vertebrale: mobilità e stabilità articolare dello scheletro assile
– Gruppi di Asana: Piegamenti avanti del rachide, piegamenti indietro, torsioni spinali
– Teoria e tecnica degli aggiustamenti manuali sugli asana studiati.

 

Giugno:

5-6- Yoga in Gravidanza

– I cambiamenti del corpo durante la gravidanza
– Pratica durante I, II e III trimestre
– Asana da evitare e asana che aiutano
– Yin Yoga per la gravidanza
– Pranayama per la gestazione e per il momento del parto
– Praticare dopo il parto

12-13 Anatomia Funzionale (secondo incontro)

– Introduzione a Sistema Nervoso: Mindful Movement (Movimento Consapevole)
– La Fascia: Impara tecniche di rilascio auto-miofasciale semplici e veloci – – Una più profonda comprensione delle linee fasciali e del movimento
– Protocolli di Mobilità e stabilità articolare
– Il Core
– Gruppi di Asana: flessioni delle anche, aperture delle anche, posizioni di equilibrio in piedi
– Tecnica degli aggiustamenti manuali sugli asana studiati.

 

Luglio:

10-11 Anatomia Funzionale (terzo incontro)

– Scheletro appendicolare: mobilità e stabilità articolare (spalla,gomito,polso,anca,ginocchia,caviglia)
– Completare la pratica Yoga: catena cinetica del tirare – squat
– Gruppi di Asana: posizioni di equilibrio sulle braccia, inversioni
– Biomeccanica del movimento umano
– Comprendere e prevenire gli infortuni nella pratica Yoga
– Teoria e tecnica degli aggiustamenti manuali sugli asana studiati.

 

Settembre:

4-5 Kundalini

 

Ottobre:

9-10 Mudrā (primo incontro)

– Cosa sono le mudrā, come funzionano e come utilizzarle

– Panca Maha Bhuta ( i 5 Grandi Elementi)

– Riscaldamento delle mani

– Le mudrā degli elementi

– Analisi delle mudrā più diffuse

16-17 Filosofia e Asana (primo incontro)

La trimurti, Il periodo vedico e il vedanta, da Prakriti a Sanskriti – Brahma:  Marichiasana e le sue varianti, Padmasana e le sue varianti, la leggenda di Surya e il rito di SuryaNamaskara con asana, vinyasa e mantra. Antara Mauna 1 e 2

23-24 Mudrā (secondo incontro)

– Mudrā della Trimurti

– Mudrā dei deva

– Creare una sequenza di mudrā

– La sequenza delle mudrā del Gayatri Mantra

30-31 Filosofia e Asana (secondo incontro)

Rama e il Ramayana, personaggi legati a Rama e correlazione con gli asana : Hanumanasana , Vasisthasana, Viswamitrasana,  –  Il valore di Hanuman, le figure di Vasistha e Viswamitra come modelli diversi di insegnante. Antara Mauna 3 e 4

Novembre:

6-7  ShivaFlow Advanced – Koundinya Flow

Flow dedicato al saggio Koundinya e al risveglio del Buddha. Una sequenza fluida che prepara ad entrare in modo armonioso in Eka Pada Koundinyasana I e II, lavorando su spalle e gambe. Per leggere il mito clicca qui

 

Novembre:

13-14 Filosofia e Asana (terzo incontro)

Gli avatara di Vishnu e studio di alcuni asana ad essi dedicati: Matsya, Kurma, Krishna.

Introduzione alla BhagavadGita e il valore del Darshana in relazione allo studio di adhomukhaVrksasana (verticale sulle mani e varianti).  Antara Mauna 5 e 6

 

Novembre:

27-28 Filosofia e Asana (quarto incontro)

Da Shiva a Shankara e il valore della differenza tra Svarga e Kailasha, alcuni asana dedicati a Shiva: Natarajasana, Bahiravasana, EkapadaRajakapotasana. Introduzione e commento del valore dell’AshtavakraGita in relazione al tema “rapporto tra disciplina e ascolto interiore”, Ashtavakrasana, Galavasana e varianti.

Programma dei moduli

Filosofia e Asana
Questo modulo è il risultato del lavoro di ricerca e studio da parte di Silvia Romani e Max Gandossi in questi anni, il rapporto che c’è tra gli asana e i miti e leggende dei personaggi a cui questi asana sono spesso dedicati. Si procederà con un’introduzione al panorama storico culturale del passaggio tra vedismo e induismo per poi introdurre i personaggi che popolano le epiche, iti e leggende tradizionali indiane partendo dalle principali divinità per poi studiare le correlazioni tra i significati delle leggende e le finalità psicofisiche degli asana che portano il nome dei personaggi protagonisti di quei racconti.

 

Yin Yoga 

Lo Yin Yoga è una pratica fisicamente ed emotivamente molto profonda. Lo scopo dello Yin Yoga è il medesimo degli altri stili di Yoga, ma concentra la stimolazione a livello più profondo, rispetto alle pratiche più Yang e dinamiche, concentrandosi sui tessuti connettivi, come legamenti, ossa e articolazioni. Si tratta di una pratica assolutamente complementare a quella Yang, portando equilibrio e centratura.

 

Yoga in Gravidanza

Un modulo di un weekend dedicato all’adattamento dell’insegnamento dello yoga al periodo della gravidanza. Si affronterà il tema di cosa evitare e cosa introdurre affinchè l’inizio della pratica dello yoga o la sua continuazione durante la gravidanza possano offrire benefici ed evitare i potenziali rischi che alcune componenti della pratica presentano

Mudrā

Il modulo sulle mudrā è basato sugli studi pratici di Silvia Romani che abbina la pratica delle mudrā alla pratica degli asana durante le sue lezioni di Yoga. Le mudrā vengono messe in relazione agli stati psicofisici che si prefiggono di provocare e alle divinità del Panteon Vedico e Induista di cui condividono l’essenza energetica.

 

ShivaFlow Advanced

Shiva Flow è una forma contemporanea di Yoga fondato da Silvia Romani, basato sulla pratica di asana concatenati da un movimento fluido e ininterrotto.

Ogni sequenza racconta il mito legato all’asana picco, ossia l’asana nel quale la sequenza culmina. Le caratteristiche principali della sequenza sono:

– coerenza della sequenza al mito raccontato

– progressione degli asana scelti per arrivare al picco

– fluidità del movimento

 

Kundalini

Nel modulo di Kundalini verrà presentato il metodo e gli scopi di questa pratica energetica, composta di azioni e combinazione tra respirazione , visualizzazione, movimento o postura e concentrazione dell’energia vitale e verranno insegnati alcuni kryia di base.

Quote di iscrizione

Intero percorso di 11 weekend:

1750 euro – acconto di 500 euro all’iscrizione e saldo all’inizio del corso in un’unica soluzione, oppure in tre rate di 600 euro – una all’iscrizione, la seconda al terzo weekend (Marzo) e il saldo al sesto weekend (Giugno).

La quota include tutte le lezioni e il materiale didattico di supporto al corso e l’iscrizione al registro della scuola.

Singoli moduli:

Filosofia e Asana (4 weekend): € 640

Yin Yoga (4 weekend) : €640 

Anatomia Funzionale (3 weekend): €480

Yoga in gravidanza (1 weekend): €160

Mudra(2 weekend): €320

Kundalini (1 weekend): €160 

Shiva Flow Advanced (1 weekend):€160

Modulo di Iscrizione

ATTENZIONE: nel caso di iscrizioni da altre scuole, prima di effettuare il pagamento della caparra siete pregati di contattarci comunicando l’esperienza di pratica. Grazie

Corso di formazione Insegnanti Yoga certificato 300 ore

Per perfezionare l’iscrizione compila il modulo sottostante in ogni campo e versa la quota di iscrizione (rimborsabile in caso di disdetta entro 15 giorni prima dell’inizio del corso). Una volta effettuato il pagamento si prega di avvisare via mail a info@centrolistico.it per rendere più semplice e veloce la contabilizzazione. Grazie

Modulo di Iscrizione

13 + 5 =

Quote di Iscrizione:

La quota di Iscrizione (riservata ai soci dell’associazione sportiva, per richiedere l’ammissione come soci contattare la segreteria) al corso di formazione Insegnanti Yoga del Centrolistico (RYT300)

1750 euro – acconto di 500 euro all’iscrizione e saldo all’inizio del corso in un’unica soluzione, oppure in tre rate di 600 euro – una all’iscrizione, la seconda al terzo weekend (Marzo) e il saldo al sesto weekend (Giugno).

La quota include tutte le lezioni e il materiale didattico di supporto al corso.


Rata da versare



ATTENZIONE: l’associazione sportiva rilascia ricevuta di pagamento. Nel caso di necessità di fattura con Partita Iva, prima di effettuare il pagamento, è necessario contattarci.

I dati per effettuare il bonifico sono:

IT79Q0503401747000000001166
Intestato a Centrolistico ASD APS
specificando nella causale ” nome cognome/FIY 300”

Dicono di noi

Ci sono tanti corsi di formazione, ma in questo ho trovato la capacità insolita dei maestri Max e Silvia di dare i mezzi per trasportare la pratica yoga e le conoscenze teoriche nella vita di tutti i giorni. Un dono unico. Grazie
Angelo

Angelo, Arenzano (GE)

Insegnante di Basket e insegnante di Yoga

“Questa esperienza mi ha aiutato a superare certi attaccamenti , questa modalità che ha fatto uscire da tutto quello che poteva sembrare “scontato e dovuto ” mi ha dato un nuovo sprint e un nuovo punto di osservazione. gioisco e apprezzo tutto quello che ho ricevuto, davvero grazie per ciò che avete fatto, per la passione e dedizione che avete trasmesso.
Peraltro una gran quantità di materiale sui cui poter continuare a studiare”

Lucia, Firenze

Insegnante di Yoga

Frequentare il corso 300 TTC del Centrolistico è stata un’esperienza molto importante sia per la mia formazione di insegnante yoga sia per la mia crescita personale.
Silvia e Max sono due maestri estremamente preparati, disponibili e appassionati e sanno trasmettere le loro conoscenze con competenza, pazienza e generosità favorendo in ognuno dei loro allievi lo sviluppo di un proprio stile di insegnamento attraverso la sperimentazione e la condivisione in un ambiente sereno e stimolante.
Il corso 300 TTC è molto ben articolato e permette di approfondire e assimilare molti aspetti della pratica e dell’insegnamento dello yoga, dall’anatomia alla filosofia e mitologia indiane.
Silvia e Max sono due persone speciali che saranno per sempre i miei Maestri, i miei riferimenti nel mondo yoga.

Cristina, Sassari

Insegnante di Yoga

Consiglio di frequentare i corsi di questa scuola e di predilirli rispetto ad altri per diversi motivi. Per iniziare non è semplice trovare una scuola dove professionalità e preparazione dell’insegnamento degli Asana siano validi quanto una strutturata parte filosofica e come tutto ciò si integri con Anatomia funzionale e aumento di consapevolezza dell’allievo. Oltre a essere una scuola che forma futuri insegnanti ad essere preparati nel “lavoro” sia pratico che di supporto, è anche un vero e proprio percorso di crescita. Max e Silvia sono persone molto preparate ma ciò che li contraddistingue da molti altri insegnanti è la passione che mettono nel proprio lavoro e ancor di più la coerenza, farsi esempio pratico dei concetti insegnati. Oltre a insegnanti troverete maestri, guide.

Melissa, Faenza

Insegnante di Yoga