CORSI DI FORMAZIONE  PER CONSEGUIRE IL DIPLOMA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE DI INSEGNANTE DI HATHA-VINYASA YOGA

Obiettivi
Tutti i corsi di formazione Insegnanti di Yoga  hanno come scopo di fornire il bagaglio tecnico e culturale necessario per insegnare la disciplina dello yoga con un approccio olistico, basato sul principio dell’essere umano come entità inscindibile di corpo mente e spirito in armonia con l’ambiente e con la vita.

Riconoscimenti:

La scuola Centrolistico è affiliata e riconosciuta a livello Internazionale da Yoga Alliance per i programmi RYT200 e RYT300 – dall’ente di promozione sportiva CONI “ASI”, dall’organizzazione professionale DBN “Aipo” riconosciuta dal ministero dello sviluppo economico, dall’organizzazione “CertifiedYogaSchool” riconosciuta dal governo Indiano

Come previsto da legge Regionale sullo sport e delle professioni Sportive (n°26 del 1 ottobre 2014) “assistenza nelle attività sportive e tutela dei praticanti: La asd aps Centrolistico, in collaborazione con S.I.S. Scuola Italiana Sport, organizza questi corsi di formazione per Insegnanti di Yoga e insegnanti di ginnastica finalizzata al fitness e al benessere.

Alla fine di ogni corso di formazione da 200 ore verrà effettuato un esame di idoneità e verrà rilasciato unitamente al diploma di insegnante Yoga della scuola, un titolo professionale per insegnanti di Yoga e un titolo di Insegnante di ginnastica da primario Ente di Promozione Sportiva EPS/CONI.

Quota di iscrizione

La quota di partecipazione ai corsi 200 ore comprende: Quota di iscrizione, diritto di segreteria ente, lezioni del corso, materiale didattico, rilascio del Titolo Nazionale e del Diploma professionale della Scuola, tesserino tecnico e iscrizione al registro nazionale dei tecnici sportivi con relativa assicurazione RC tecnico valida per l’anno in corso, e qualora siano full immersion il vitto e alloggio per tutta la durata del corso. 

Dove:

La scuola Centrolistico presenta 5 diverse possibilità di formazione, tra residenziali full immersion (a Borzonasca in Liguria) e con programmi basati sui weekend, questi ultimi nelle sedi di Milano e Torino :

Descrizione
Il programma del Corso di formazione Insegnanti del Centrolistico è un percorso affascinante che immerge l’aspirante insegnante in un ambiente stimolante e informale, nel quale ha la possibilitá di crescere approfondendo sia i temi tecnici degli otto “petali” dello Yoga tradizionale quali sono gli Asana, i Pranayama, gli Yama e Niyama, il Pratyahara, il Dharana, Dhyana che sottendono all’accadimento del Samadhi ( che nella nostra visione della vita assume un’accezione di piena consapevolezza ed espressione del proprio potenziale nella vita quotidiana) e di maturare una solida conoscenza dei processi corporei e delle correlazioni tra psiche cervello e tessuti, di vivere le profonditá della meditazione sia con le tradizionali metodologie della pratica da ashram sia in contatto con la natura durante i seminari esperienziali full immersion, ma soprattutto di imparare ad essere una figura di riferimento per chi vuole apprendere lo hatha yoga , non solo tecnicamente ma anche dal punto di vista relazionale e comunicativo. A questo scopo il corso è prevalentemente pratico e fa della pratica dell’insegnamento e delle sue metodologie un importante cavallo di battaglia. Accanto allo studio più tecnico degli asana, legato all’allineamento del corpo, verrà trattata anche la parte mitologica che sottende a questi asana.
Abbiamo deciso di formulare un’offerta formativa che unisca il nostro tradizionale corso di formazione di Hatha con la proposta di approfondimento del Vinyasa in un solo corso.
Per quanto riguarda la filosofia e l’applicazione dei principi fondamentali enunciati negli Yoga Sutra di Patanjali, proponiamo una visione laica, fenomenologica e sistemica dell’essere umano. Sotto questo aspetto la scuola prepara un insegnante ad essere una guida discreta ma efficace per le persone che vivono in una società moderna e complessa come la nostra, aiutandole con tempi e modi corretti a riconciliarsi con la sorgente della vita sia nel corpo che nella mente. A tale scopo è nostro parere che l’insegnante di yoga debba essere preparato sia da un punto di vista scientifico negli aspetti della anatomia, fisiologia e psicosomatica sia nelle metodologie di approccio della moderna terapia sistemica in modo da saper trovare la posizione e il momento giusti per un eventuale intervento di aiuto, sapendone gestire gli aspetti relazionali e negoziali. Per raggiungere il monte ore di formazione e i requisiti richiesti per il rilascio del diploma è prevista la frequenza a tutti gli incontri del corso e un lavoro assegnato di volta in volta da effettuare a casa  tra un incontro e l’altro.

Programma:

Tecnica

La parte di tecnica è composta da sessioni di pratica di asana, pranayama, banda e mudra, comprensive di benefici e controindicazioni. Ogni singolo asana e pratica di ciascuna tecnica viene mostrata e spiegata come in una normale classe e successivamente analizzata in profondità. E’ prevista la pratica diretta delle tecnica per poi passare alla fase successiva di insegnamento one-to-one o a piccoli gruppi per fissare i concetti principali e trasformare il processo cognitivo da passivo ad attivo.

E’ richiesto a tutti gli studenti di

-imparare i termini sanscriti di ogni asana, pranayama, banda e mudra

-i principali benefici e controindicazioni

-come spiegare le tecniche per renderle più semplici a praticanti principianti

Asana e Mito

Studio dei miti legati agli asana (dove possibile) del programma. Da dove provengono i nomi? A cosa fanno riferimento e perché si chiamano così?

Arte di aiutare

Teoria e pratica per sviluppare abilità comunicative efficaci. Questa parte di corso si articola nelle seguenti parti:

-lettura da parte dell’insegnante che spiega come strutturare una relazione di aiuto e i principi che la regolano in base alle conoscenze degli studi di Erick Berne, Bert Hellinger, Milton Erickson e Paul Watzlavick

-come ascoltare attivamente gli studenti e capire dalle loro parole se esista spazio di aiuto o no, come e quando. Se non c’è questo spazio di aiuto come comunicarlo in un modo che aiuti entrambi, insegnante e studente

-come gestire il tempo in una sessione di pratica e nella progressione tecnica di uno studente nei mesi o negli anni di pratica

-come gestire differenti tipologie di studenti (età, livello ed esperienza) in una stessa classe

-come gestire le differenti aree di interesse nei confronti dello yoga e integrarle nella pratica

-come monitorare la crescita e lo sviluppo degli studenti da un anno con l’altro.

Creare una sequenza

Teoria e pratica per la creazione di sequenze e vinyasa. Gli studenti apprenderanno come analizzare un asana da un punto di vista anatomico ed emotivo per trovare altri asana utili alla preparazione di corpo e mente.

Studio di differenti strutture, sequenze e cicli. Pratica attiva nella quale sarà richiesta la creazione di una propria pratica/sequenza personale.

Anatomia dello Yoga

Partendo da un approccio prettamente pratico verrà affrontata l’anatomia applicata agli asana. Studio dell’apparato muscolo-scheletrico per comprendere il lavoro di articolazioni, muscoli e fascia durante la pratica

Sutra e filosofia

Partendo dallo studio degli Yoga Sutra di Patanjali, lo Hatha Yoga Pradipika e il Geranda Samhita verranno affrontati i concetti fondamentali attraverso la lettura di alcuni estratti e il loro commento. Dalla lettura si passerà a un dibattito attivo con gli studenti in modo da coinvolgerli in maniera attiva. L’approccio del nostro corso è prettamente laico, con nessun o quasi riferimento alle religioni in modo da far sentire le persone libere di sviluppare una propria pratica indipendentemente dalla propria estrazione culturale e religiosa.

Pratica di insegnamento

Parte del corso è dedicato alla pratica dell’insegnamento dello Yoga attraverso una sequenza di riferimento da imparare  durante il corso. Le abilità comunicative degli studenti saranno analizzate e sviluppate attraverso un linguaggio positivo e incoraggiante per creare fiducia e auto-stima, utilizzando i feedback come strumento principale per individuare punti di forza e aree di miglioramento. Studio della griglia  degli stadi di apprendimenti.

Meditazione

Come meditare apprendendo varie pratiche di meditazione e tecniche di controllo della mente. Dharana, dhyana e samadhi vengono insegnati secondo i sutra di Patanjali.

Etica di insegnamento

Come comportarsi con le persone e utilizzare il proprio ruolo di insegnante in modo positivo per studente e insegnante. Durante il corso vengono date semplici ma efficaci indicazioni su cosa fare e cosa evitare:

-come raccogliere informazioni

-come comportarsi con studenti con problemi di salute

-come comunicare e che parole scegliere mentre si corregge una persona durante una lezione

-come, quando e in che casi toccare una persona durante la lezione per correggerla

-come gestire il tempo durate una lezione e fori dalla stessa nel caso in cui uno studente richieda attenzioni evitando di farsi coinvolgere

Insegnanti del Corso

Silvia Romani
(Insegnante e formatrice di Hatha Yoga, Yin Yoga e Shiva Flow di cui è fondatrice)

 

Massimiliano Gandossi
(Insegnante e formatore di Hatha e Ashtanga Vinyasa Yoga)

 

 

Francesca Chiantera
(Insegnante e formatrice di Hatha Yoga, Fly Yoga e insegnante di Shiva Flow, fondatrice del centro “CieloTerra”)

 

Catia D’Ambrosio
(Sede di Torino – Insegnante e formatrice di Hatha Yoga e insegnante di Shiva Flow, fondatrice di Yogahome Torino)

 

 

Walter Pintagro
(insegnante e formatore di hatha e vinyasa Yoga e ShivaFlow, educatore e insegnante di lingue)

Gabriele Musetti (anatomia applicata allo studio degli asana intermedio avanzati)

Calendari, quote e moduli di iscrizione delle due sedi

Milano:

Corso di 200 ore per diploma di primo livello (200hrs Yoga Teacher) 1 anno formula week end:
1495 euro – acconto di 495 euro all’iscrizione e saldo all’inizio del corso in un’unica soluzione, oppure in due rate da €500 da corrispondere una al primo giorno di corso e una al weekend di aprile.

La quota include tutte le lezioni e il materiale didattico di supporto al corso e l’iscrizione al registro della scuola, il rilascio del diploma nazionale da parte dell’ente EPS/CONI, l’iscrizione all’albo nazionale dell’ente EPS/CONI e la copertura assicurativa RC tecnico sportivo fino a fine anno solare. Non include vitto e alloggio del Full Immersion di 3 giorni (dalla cena del 2 luglio al pomeriggio del 5 luglio)  previsto nel corso (€174 pensione completa con sistemazione in tende multiple oppure €204 in bungalow).

Clicca qui per informazioni sul calendario e per iscriverti

Torino:

Corso di 200 ore per diploma di primo livello (200hrs Yoga Teacher) 1 anno formula week end:
1495 euro – acconto di 495 euro all’iscrizione e saldo all’inizio del corso in un’unica soluzione, oppure in due rate da €500 da corrispondere una al primo giorno di corso e una al weekend di aprile.

La quota include tutte le lezioni e il materiale didattico di supporto al corso e l’iscrizione al registro della scuola, il rilascio del diploma nazionale da parte dell’ente EPS/CONI, l’iscrizione all’albo nazionale dell’ente EPS/CONI e la copertura assicurativa RC tecnico sportivo fino a fine anno solare. Non include vitto e alloggio del Full Immersion di 3 giorni (dalla cena del 2 luglio al pomeriggio del 5 luglio)  previsto nel corso (€174 pensione completa con sistemazione in tende multiple oppure €204 in bungalow).

La sede del corso è Yogahome Torino, via Bava, 36, Torino.

Clicca qui per informazioni sul calendario e per iscriverti

Il Centrolistico inoltre propone anche un corso di formazione Insegnanti full immersion residenziale durante l’estate della durata di due settimane per il conseguimento del diploma di 200 ore . Per avere informazioni sul programma quotidiano dettagliato del corso full immersion clicca qui

Proseguimento per diploma internazionale di secondo livello (500 hrs Yoga Teacher):
Corso  di 10 weekend presso la sede di Sesto San Giovanni (MI).

Per vedere l’elenco dei nominativi degli insegnanti diplomati dalla scuola del Centrolistico clicca qui

Dicono di noi

Ho avuto la fortuna di partecipare al corso di formazione insegnanti hatha yoga 200 in presenza quest’estate a Borzonasca. Quando si dice che alle volte accadono delle cose meravigliose…. ecco questo è quello che è successo a me!! Corso intenso pregno di insegnamenti non solo a livello fisico pratico ma anche e soprattutto a livello emozionale. Max, Silvia in testa per poi passare a Walter, Francesca, La Fra, Bea … sorrisi, abbracci,insegnamenti profondi. E quotidianamente si imparava uno dall’altro. Il corso è strutturato con molte ore di pratica fisica e lascia tantissimo spazio all’allievo che così impara sin da subito a insegnare, interagire e praticare con i propri futuri allievi.
E per finire la magia delle persone che ho avuto la fortuna di conoscere. Con loro non ho solo condiviso arnica e oli essenziali…. ma soprattutto ho condiviso la gioia di un percorso intenso e meraviglioso … la gioia di ogni sorriso e di ogni abbraccio. un percorso che ti resta dentro e che ti fa sorridere con il cuore ogni volta che srotoli il tuo tappetino e che ti siedi in siddasana perché hai la profonda consapevolezza che in fondo … noi sei mai solo … ci sono sempre tutti loro li con te.
Ecco questo è il corso / percoso che troverete con il Centrolistico.
Semplicemente grazie

Alessandro, Milano

Atleta, insegnante di Yoga

ricordo l’ inizio l emozione, persone di tante età diverse.. che non conosci ed uscire dopo il 1 weekend insieme con la pienezza, lo scambio di condursi un saluto al sole,l aiuto reciproco…
e poi le risate le spiegazioni..i pranzi… asana che magicamente sbocciano distanti ma vicini…e poi il verde del centro anidra.
Grazie davvero! ero me stessa senza un dover essere! questo all’ accoglienza dolcezza di tutti il voler star bene ,imparare e scambiarsi idee.
Grazie Silvia Max Walter per l ‘amore ela conduzione di questo meraviglioso viaggio…che mi ha riempito di calma gioia.
grazie a tutti i miei compagni..con cui ho riso scherzato e imparato tanto.

Clelia, Magenta

Educatrice

Carissimi tutti, non so trovare le parole per descrivere come mi sento alla fine di questo percorso stupendo fatto con tutti voi. Mi vengono in mente le vostre belle faccine👩🏼‍🦱🧑🏻‍🦱👨🏻👨🏽‍🦱👩🏻‍🦰👱🏼‍♂️👨🏾‍🦳🧔🏻, la natura del centro Anidra🌲🌳🍃💐🌷🌞🌻🌝🐖, le voci e i sorrisi🌈. Questo corso è andato molto oltre quello che mi sarei aspettata. È stato incredible conoscere, weekend dopo weekend, delle persone stupende, capaci di mettersi in gioco, di aiutarsi (lo so, sto ripetendo cose già dette da altri), con tanta voglia di socializzare. Ogni momento è stato un arricchimento, ogni pranzo, ogni feedback. Oltre agli insegnamenti preziosissimi sullo yoga, la pratica e l’insegnamento, credo che il valore più grande di questo corso sia un altro. O altri due:
💜 Abbandonare il giudizio e avere una palestra in cui davvero sperimentare l’arte del feedback in totale sicurezza
🧡 L’ABUNDANCE MINDSET: vedere come nessuno si sia mai messo in competizione, consapevoli che c’è spazio per tutti.
Ringrazio davvero tantissimissimo Silvia, Walter e Max🙏🏼🥰 per averci trasmesso questi valori e tutti i compagni di viaggio, perché ognuno di voi è stato una fonte d’ispirazione⛲, un spinta a migliorarmi senza mai sentirmi in difetto. 😘😘😘
E ovviamente sono d’accordo per l’idea del workshop, una volta al mese. Ma non il sabato mattina! 😎

Alice, Sesto San Giovanni

Impiegata comunicazione

L’esperienza che abbiamo condiviso è stata davvero intensa e unica. Ringrazio di cuore Walter, Silvia e Max che ci hanno condotti attraverso questo percorso di scoperta, arricchimento e talvolta messa in discussione di noi stessi.
L’energia che abbiamo condiviso come gruppo è stata davvero tanta e l’intenzione molto positiva.
Sono grato di aver potuto incrociare il mio percorso con persone come voi e, davvero, ho imparato qualcosa da ognuno.
Come ci siamo detti potremmo provare a non disperdere il gruppo e provare a mantenere un appuntamento costante in cui ritrovarci per condividere ancora una volta questa cosa chiamata Yoga.

Marco, San Vittore Olona (MI)

Artista